Walter Kaswalder

Walter Kaswalder

Walter Kaswalder, classe 1956, vive in Altopiano della Vigolana fraz. Vigolo Vattaro.

Autonomista da sempre nel 2017 fonda insieme ad un gruppo di amici il Movimento degli Autonomisti Popolari che nasce dal desiderio di riportare al centro dell’attività politica trentina il senso dell’autonomia così come intesa dai Padri fondatori dell’ASAR.

Consigliere comunale di Vigolo Vattaro dal 1983, è stato vicesindaco dal ‘92 al ‘95 e Sindaco dal 2000 fino alla data della sua elezione in consiglio provinciale. Dal 2005 è stato responsabile sino al 2013 del patto territoriale della Vigolana e componente del Consiglio delle autonomie locali e del Consorzio dei comuni. Rappresentante Anci e Uncem, particolarmente attento e critico sull'evoluzione delle istituzioni territoriali, strenuo difensore dei Comuni, gli sono cari i temi dell'Euregio ed è da sempre sostenitore dell'importanza della cooperazione transfrontaliera e dei rapporti con i vicini territori Tirolo e Sudtirolo.

In Consiglio provinciale dal novembre 2013 dove è entrato con 4300 preferenze ha cercato in tutti i modi di mantenere al centro della sua attività politica la tutela della montagna e degli ospedali di valle. Il suo forte sostegno alla famiglia tradizionale e la sua opposizione rispetto alle teorie neo gender lo hanno sempre più allontanato dalla maggioranza di centrosinistra dalla quale è uscito nel febbraio 2017.

Appassionato di sport, in particolare di sci e ciclismo, ama il mondo dei motori e la montagna.

Mozioni e interrogazioni

https://www.consiglio.provincia.tn.it/istituzione/i-consiglieri/anagrafiche-consiglieri/Pages/Kaswal…